La Legge Balduzzi (289/2012) non può essere intesa come abolitio criminis per il ginecoloco che ritarda il taglio cesareo e provoca la morte del feto

A stabilirlo sono gli ermellini di Piazza Cavour con la sentenza nr 15495 del 7 aprile 2014, con la quale respingevano il ricorso di un ginecologo avverso il giudizio di colpevolezza della Corte di Appello.   I togati della Suprema Corte ritengono infatti che, nel caso di specie, il medico avesse tardivamente attivato i meccanismi…

Leggi di più Tag:

Errori in corsia: V rapporto Medmal di Marsh

Pubblicato il V rapporto Medmal a cura di Marsh, in ambito di responsabilità professionale sanitaria, su un campione di 96 strutture sanitarie pubbliche italiane. Il campione esaminato conta 2.430.570 ricoveri all’anno, 64.895 posti letto, 37.751 medici e 89.461 infermieri. Dal rapporto si evince che nel 2012 c’è stato un aumento del numero medio di sinistri…

Leggi di più Tag: , ,

Slitta l’iter di approvazione del DPR Tagliarisarcimenti

Ieri sono state approvate dall’Aula della Camera e dal sottosegretario ai rapporti col parlamento in rappresentanza del Governo, le mozioni di PD e PDL, sulla sospensione dell’iter di approvazione del  decreto cosiddetto “taglia risarcimenti”. Quello che prevede l’adozione (ex art. 138 del codice delle assicurazioni) di una tabella unica nazionale per il risarcimento dei danni fisici…

Leggi di più Tag: , , , ,

Illustrissimo Presidente non firmi il D.P.R.

Ecc.mo Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano Palazzo del Quirinale 00187 – ROMA OGGETTO: PETIZIONE CONTRO L’EMANAZIONE DEL D.P.R., AVENTE AD OGGETTO IL REGOLAMENTO RECANTE LE TABELLE DELLE MENOMAZIONI ALL’INTEGRITA’ PSICOFISICA AI SENSI DEGLI ARTT. 138 E 139 COD. ASS. PRIV. (SINISTRI STRADALI E RESPONSABILITA’ MEDICA), SECONDO LO SCHEMA PROPOSTO DAL GOVERNO NEL MARZO 2013. Illustrissimo…

Leggi di più Tag: , , , , ,

Per il chirurgo estetico c’è l’obbligo di risultato

A stabilirlo il Tribunale di Ascoli Piceno con sentenza nr 399 del 24 dicembre 2012. Il caso riguarda un intervento di addominoplastica estetica, che ha residuato sulla paziente che vi si è sottoposta, una brutta e vistosa cicatrice. Secondo l’orientamento dei giudici, chi si rivolge al chirurgo plastico la fa con finalità estetiche ovvero con…

Leggi di più Tag: ,

Spending review: ecco come risparmiare sui risarcimenti da malpractice!

Ve lo ricordate? Sul post del  9 luglio dal titolo “Assemblea annuale ANIA: historia se repetit”, mettevo in evidenza che, dulcis in fundo alla relazione del presidente alla consueta assemblea annuale dell’ANIA, c’era la richiesta dell’elaborazione di una tabella per il risarcimento del danno da responsabilità professionale medica. Obiettivo: ridurre i risarcimenti. Da richiesta a…

Leggi di più Tag: ,

Malasanità: i medici quasi sempre assolti

La commissione parlamentare di inchiesta sugli errori in campo sanitario, presieduta da Leoluca Orlando, ha reso noti i risultati di un indagine sulla responsabilità penale del medico, in particolare del ginecologo. La “sentenza” è chiara: quando in gioco c’è la libertà personale del professionista i criteri di giudizio sono rigorosi e le condanne rarissime. L’indagine…

Leggi di più Tag: ,

Le assicurazioni rifuggono la sanità italiana

I premi delle polizze per i medici crescono vertiginosamente senza possibilità di ritorno. Le motivazioni sono presto individuate nella seconda edizione del Medmal Claims Italia a cura di  Emanuele Patrini, Healthcare Practice Leader Marsh. Lo studio ha preso in esame le richieste di risarcimento danni ricevute da circa 75 strutture sanitarie nel portafoglio del broker…

Leggi di più Tag: ,