La rivalsa del datore di lavoro: cos’è?

MG Mag – Il nuovo numero

Malasanità: asportano il rene sbagliato. Sarebbe bastato un pennarello!

Nei giorni scorsi i mass media hanno dato risalto all’ennesimo caso di malasanità. All’ospedale San Luca di Lucca, viene commesso un errore di lato. Il malcapitato sessantenne toscano, al quale avevano diagnosticato un tumore ad un rene e prescritto intervento di asportazione dello stesso, si risveglia dall’anestesia con un solo rene. Purtroppo quello malato. Si…

Leggi di più Tag:

La pregressa patologia non esclude ne riduce la responsabilità del medico

Interessante pronuncia della Corte di Cassazione, della III Sezione Civile, la nr 3893 del  2016 che riguarda il risarcimento del danno da malpractice. Nello specifico il caso riguarda  il danno neurologico da grave asfissia e permanente invalidità totale a cagionata ad un neonato dalla negligente condotta del medico nella gestione del travaglio e nel corso…

Leggi di più Tag: , , ,

Se il consenso non è informato vanno risarcite ugualmente le complicanze di un intervento corretto

Interessante la pronuncia nr 2177/2016 della III Sezione Civile della Corte di Cassazione che fornisce un ennesima conferma dell’importanza di un consenso che, deve essere veramente informato e consapevole da parte del paziente che si sottopone alle cure del medico o chirurgiche. La “Salute” non è solo assenza di malattia, ma uno stato di completo…

Leggi di più Tag: ,

La responsabilità della clinica privata è di natura contrattuale

Dopo il famigerato decreto Balduzzi, si è parlato spesso della natura della responsabilità dei medici e delle strutture sanitarie. Con la Sentenza nr 23198 del 13 novembre del 2015 la Corte di Cassazione, ribadisce che anche la responsabilità della clinica privata è di natura contrattuale anche in assenza di rapporto di lavoro subordinato, tra la…

Leggi di più Tag: , ,

De iure condito: la decorrenza per la prescrizione dei danni da emotrasfusione

Interessante la  pronuncia della Corte di Appello di Milano nr 3347 del 20 settembre 2014 circa la decorrenza del termine di prescrizione per azionare la domanda risarcitoria da parte di chi ha contratto, per colpe altrui, una malattia da contagio.   Il caso di specie riguarda una donna  che nel 2003 proponeva domanda di indennizzo…

Leggi di più Tag: ,

De iure condito: la responsabilità contrattuale (1218 c.c.) della struttura sanitaria e quella aquiliana (2043 c.c.) del medico

De iure condito: “il risarcimento del danno non patrimoniale va commisurato alla vita reale del danneggiato”.

Cosi confermano gli ermellini di Piazza Cavour con la sentenza nr 19864 del 22 settembre 2014. Il caso riguardava il risarcimento di un danno da responsabilità professionale medica, dovuto a imperizie nella gestione del parto e assistenza post parto.  Il risarcimento del danno non patrimoniale, è stato proporzionalmente diminuito dai giudici di merito, in base…

Leggi di più Tag: , , ,

Aggiornati gli importi per i danni micropermanenti in ambito RCA e Malasanità

  Il nuovo punto di IP vale € 795,91   Il nuovo valore di un giorno di inabilità assoluta è pari a € 46,43 IL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO   Visto il decreto legislativo 7 settembre 2005, n. 209, recante il Codice delle assicurazioni private; Visto, in particolare , l’art. 139, comma 5, del predetto…

Leggi di più Tag: , , , ,