Nonna Elvira è incazzata!

            Nonna Elvira è la nonna della famiglia Barbatosta che con i suoi superpoteri evita al piccolo Pietro gravi sciagure dovute alla scarsa attenzione di papà Luciano alla guida della macchina e nell’adottare tutte quelle necessarie cautele per un trasporto sicuro di suo figlio. La famiglia Barbatosta è il testimonial

Prevenire è meglio che curare !!!

  Il comportamento del minore che vede la violazione delle regole del vivere civile e, che assume di per se’ un indice di pericolosità o comunque d’ inadeguatezza tale da poter imputare ai genitori manchevolezze oggettive nel processo educativo, prevede la piena responsabilità del genitore ai sensi dell’art. 2048 codice civile in qualità di tutore

Il dispositivo elettronico salvabebè diventa legge

Il Senato ha approvato con 261 sì, il disegno di legge (già approvato alla camera) che obbliga ad installare dei dispositivi di sicurezza nelle proprie automobili in presenza di un bambino per impedirne l’abbandono involontario. La lodevole ed apprezzabile iniziativa portata avanti dalla leader dei Fratelli D’Italia, Giorgia Meloni, si pone come obiettivo quello di

Gite scolastiche: occhio al pullman e all’autista

Nel 2016 il MIUR e la Polizia Stradale siglavano un accordo di collaborazione denominato “Gite scolastiche in sicurezza” rinnovato anche nel 2018. Il progetto mira a garantire maggiore sicurezza, appunto,  ai ragazzi delle scuole in occasione dei viaggi di istruzione. Il personale scolastico ha infatti l’opportunità (non l’obbligo) di richiedere l’intervento della polizia stradale per

Se i genitori sono presenti gli insegnanti non sono responsabili

La responsabilità dell’insegnante, o più in generale dell’istituto scolastico, su gli alunni si fonda su un dovere di sorveglianza e vigilanza che i primi devono esercitare sui secondi dal momento in cui questi gli vengono affidati sino alla “riconsegna” ai genitori. Se però quest’affidamento, in caso di gita scolastica non avviene perché il genitore fa