Se il copertone è liscio e la gomma scoppia non è caso fortuito ma colpa del proprietario per cattiva manutenzione del mezzo

Questa (apparentemente) singolare sentenza arriva da un Giudice di Pace palermitano.  Il caso riguarda un motociclista, peraltro non assicurato, che a causa di una buca subisce lo scoppio di uno pneumatico e rovina a terra andando poi ad urtare un altro veicolo antistante.  Generalmente, lo scoppio degli pneumatici ricade sotto la casistica del cosiddetto caso

La macchia d’olio è caso fortuito e l’ente non paga!

Con la sentenza nr 10643/2012 la Terza Sezione Civile della Corte di Cassazione, classifica come caso fortuito anche il fatto del terzo come la chiazza d’olio perduta sull’asfalto da un altro veicolo. “il caso della macchia d’olio sull’asfalto è assolutamente emblematico della seconda situazione riguardante i beni demaniali, nella quale è destinata a presentarsi più

Cane abbandonato? Autostrade non risponde dei danni

Il cane abbandonato in autostrada è caso fortuito. A stabilirlo gli ermellini con la sentenza nr  7037/2012 del 9 maggio 2012. A scagionare la società autostradale è stata l’assenza di vie di fuga per l’animale, l’integrità delle recinzioni e la presenza nelle vicinanze di un’area di servizio. Luogo in cui probabilmente i malcapitati “quattrozampe” sono

Il caso fortuito esclude la responsabilità anche a scuola! Sia di natura contrattuale che extracontrattuale.

La natura del rapporto tra l’alunno e la scuola è di tipo contrattuale, da contatto sociale. Pertanto se il danno è autoprocurato  dall’alunno stesso, può escludersi l’applicabilità dell’art 2048 comma 2, che prevede una presunzione di responsabilità a carico dell’insegnante per i danni cagionati da fatto illecito degli allievi.  A stabilirlo sono gli ermellini, con