Se conosci la strada dissestata, l’ente proprietario non è responsabile

Due conferme importanti da una recente ordinanza della Corte di Cassazione circa la responsabilità dell’ente proprietario di una strada aperta al pubblico. La prima riguarda il titolo con cui è tenuto a rispondere l’ente per eventuali danni a terzi cagionati da difetto di manutenzione, ovvero la violazione dell’art. 2051. La seconda riguarda invece la corresponsabilità

Infrazioni gravi al codice della strada: la multa è europea.

Un recente circolare del Ministero dell’Interno, datata 12 settembre 2017 ed inviata a tutte le forze di Polizia e al Ministero della Giustizia, ricorda che ai fini del miglioramento della sicurezza stradale nei Paesi dell’Unione Europea, è necessaria una uniforme applicazione della sanzioni per le infrazioni gravi e il superamento delle difficoltà connesse alla notifica

Il cane non è una cosa

Un furgone investe uno dei nostri cari amici a 4 zampe e il suo “padrone” per ottenere il ristoro dei danni deve ricorrere in tribunale. I giudici della dodicesima sezione del Tribunale di Roma con la sentenza numero 19747 del 2016, condannano l’investitore al risarcimento della somma di € 5.800,00 circa. Il convenuto sosteneva che

Il trasportato può AGIRE sempre contro la compagnia del vettore

Come si suol dire una sentenza che ci voleva! Un chiarimento tanto atteso quello della corretta interpretazione dell’art. 141 del codice delle assicurazioni. E’ arriva dalla Corte di Cassazione, III sezione civile, con la pronuncia numero 17477 del 2017. Questi i fatti: “R.A. conveniva in giudizio la propria compagnia di assicurazioni per la r.c.a., Axa,

Aggiornamento degli importi per il risarcimento delle micropermanenti

Nella Gazzetta Ufficiale del 23 agosto 2017 sono stati pubblicati gli aggiornamenti degli importi per il risarcimento dei danni micropermanenti derivanti dalla circolazione stradale. Inversione di tendenza, rispetto alle ultime due annualità, con una crescita dell’1,7% dell’indice di riferimento. Questi gli importi: € 803,79 il valore del punto € 46,88 il valore di un giorno

Polizza auto dal concessionario, consigli utili dall’IVASS

Da tempo si discute su alcune criticità delle polizze legate all’auto o alla protezione del finanziamento per l’acquisto dell’auto acquistate direttamente in concessionario e per il tramite del concessionario. A seguito di una indagine l’IVASS, l’Istituto di Vigilanza sulle Assicurazioni Private, ha stilato un piccolo vademecum con quattro consigli pratici per il consumatore, che riteniamo

Aggiornamento massimali RCAuto

Dallo scorso 11 giugno le polizze RCAuto dovranno garantire almeno  i seguenti massimali: € 6.070.000,00 per i danni alle persone, per sinistro, indipendentemente dal numero delle vittime; € 1.220.000.00 per i danni alle cose, per sinistro, indipendentemente dal numero delle vittime e delle cose danneggiate. Questo aggiornamento è previsto dal D.Lgs 198 del 6 novembre

Modifiche al codice della strada

Il 19 luglio è stato presentato e approvato un emendamento che punta a modificare l’articolo 173 del Codice della Strada e prevede un inasprimento delle pene per chi usa il cellulare mentre è alla guida. E’ prevista la sospensione della patente già alla prima infrazione, multe più salate e aumentata anche la decurtazione dei punti