Aggiornamento degli importi per il risarcimento delle micropermanenti

Nella Gazzetta Ufficiale del 23 agosto 2017 sono stati pubblicati gli aggiornamenti degli importi per il risarcimento dei danni micropermanenti derivanti dalla circolazione stradale. Inversione di tendenza, rispetto alle ultime due annualità, con una crescita dell’1,7% dell’indice di riferimento. Questi gli importi: € 803,79 il valore del punto € 46,88 il valore di un giorno

Polizza auto dal concessionario, consigli utili dall’IVASS

Da tempo si discute su alcune criticità delle polizze legate all’auto o alla protezione del finanziamento per l’acquisto dell’auto acquistate direttamente in concessionario e per il tramite del concessionario. A seguito di una indagine l’IVASS, l’Istituto di Vigilanza sulle Assicurazioni Private, ha stilato un piccolo vademecum con quattro consigli pratici per il consumatore, che riteniamo

Aggiornamento massimali RCAuto

Dallo scorso 11 giugno le polizze RCAuto dovranno garantire almeno  i seguenti massimali: € 6.070.000,00 per i danni alle persone, per sinistro, indipendentemente dal numero delle vittime; € 1.220.000.00 per i danni alle cose, per sinistro, indipendentemente dal numero delle vittime e delle cose danneggiate. Questo aggiornamento è previsto dal D.Lgs 198 del 6 novembre

Modifiche al codice della strada

Il 19 luglio è stato presentato e approvato un emendamento che punta a modificare l’articolo 173 del Codice della Strada e prevede un inasprimento delle pene per chi usa il cellulare mentre è alla guida. E’ prevista la sospensione della patente già alla prima infrazione, multe più salate e aumentata anche la decurtazione dei punti

Il trasportato va risarcito integralmente

“In caso di scontro tra veicoli, la persona trasportata a titolo di cortesia, per ottenere il risarcimento del danno extracontrattuale, può avvalersi della presunzione dettata dall’art. 2054 comma primo cod. civ. nei confronti del proprietario e del conducente dell’altro veicolo, salva l’azione di regresso di questi ultimi nei confronti del primo conducente ex art. 2055

Il fermo tecnico non è in re ipsa. Che sia danno emergente o lucro cessante va allegato e documentato. Parola di Cassazione.

Circa un anno e mezzo fa ci trovavamo a commentare – con più di qualche perplessità –  la sentenza 20620/2015 della III Sezione Civile della Cassazione, circa la risarcibilità del fermo tecnico a seguito di un danno da circolazione stradale. Ci torniamo oggi, per dovere di cronaca. Un’altra pronuncia infatti, la 13718 del 2017, conferma

6 parametri da valutare quando scegli un’assicurazione RC auto

Quando scegli un’assicurazione RC auto è bene leggere interamente le condizioni del contratto che stai per firmare, prestando particolare attenzione a quei parametri che poi influiranno in maniera sensibile sulla tua copertura assicurativa. I 6 parametri più importanti nel contratto RC auto Tutti i contratti per stipulare le polizze RC auto presentano delle condizioni che