Per il chirurgo estetico c’è l’obbligo di risultato

A stabilirlo il Tribunale di Ascoli Piceno con sentenza nr 399 del 24 dicembre 2012. Il caso riguarda un intervento di addominoplastica estetica, che ha residuato sulla paziente che vi si è sottoposta, una brutta e vistosa cicatrice. Secondo l’orientamento dei giudici, chi si rivolge al chirurgo plastico la fa con finalità estetiche ovvero con

In caso di azione diretta ex art 149 CdA, il civile responsabile non è litisconsorte necessario

Dal disposto del D.Lgs 209 del 7 settembre 2005, alias Codice delle Assicurazioni, e della Corte Costituzionale 180/2009 scaturisce l’interpretazione, pienamente condivisibile, del Tribunale di Torino, III Sezione Civile che da il titolo al seguente post.   Se in caso di incidente stradale, che presenta tutti i requisiti per l’applicazione dell’indennizzo diretto (urto tra non