Il danno alla salute è un danno dinamico relazionale

Risarcito il minore per la perdita della capacità lavorativa

Se un minore vittima di sinistro subisce gravi lesioni, bisogna tener conto anche della perdita della capacità lavorativa generica. Lo ha stabilito la Corte d’Appello di Lecce con la sentenza del 6 febbraio 2017 n.40, che è stata chiamata a giudicare il caso di una sedicenne investita da un’auto mentre era alla guida del proprio…

Leggi di più Tag: , , ,

Per un integrale risarcimento, rivalutazione e interessi sempre dovuti

La III Sezione Civile della Corte di Cassazione, con la sentenza nr 11899 del 10 giugno 2016, accogliendo le doglianze della vittima di un danno derivante da circolazione stradale, stabilisce e ribadisce che per un integrale risarcimento, rivalutazione e interessi sono sempre dovuti. Ovvero tramutato il debito di valore in debito di valuta a questo…

Leggi di più Tag: ,

Danno patrimoniale: reddito basso o triplo della pensione sociale?

Il caso riguarda la vittima di un incidente stradale che richiedeva, tra gli altri, anche il ristoro del pregiudizio patrimoniale. I giudici di prime cure condannavano i convenuti al risarcimento del danno patrimoniale subito, utilizzando quale base di calcolo il più alto tra i redditi degli ultimi tre anni, secondo quanto previsto dall’art. 137 del…

Leggi di più Tag: , ,

La pregressa patologia non esclude ne riduce la responsabilità del medico

Interessante pronuncia della Corte di Cassazione, della III Sezione Civile, la nr 3893 del  2016 che riguarda il risarcimento del danno da malpractice. Nello specifico il caso riguarda  il danno neurologico da grave asfissia e permanente invalidità totale a cagionata ad un neonato dalla negligente condotta del medico nella gestione del travaglio e nel corso…

Leggi di più Tag: , , ,