Se il consenso non è informato vanno risarcite ugualmente le complicanze di un intervento corretto

Interessante la pronuncia nr 2177/2016 della III Sezione Civile della Corte di Cassazione che fornisce un ennesima conferma dell’importanza di un consenso che, deve essere veramente informato e consapevole da parte del paziente che si sottopone alle cure del medico o chirurgiche. La “Salute” non è solo assenza di malattia, ma uno stato di completo…

Leggi di più Tag: ,