Ago 9, 2016 in La sicurezza dei nostri figli non è un gioco di

barbatostaIl primo semestre del 2016 fa registrare un triste segno più rispetto allo stesso periodo dello scorso anno riguardo alla morte dei bambini fino a 13 anni sulle strade italiane. 23 le vittime rispetto alle 17 dello scorso anno. 12 le piccole vittime trasportate in auto e 11 a piedi. Il maggior numero di morti si è verificato sulle statali e sulle provinciali.

Il periodo vacanziero, come sempre purtroppo, non sarà foriero di notizie migliori. A luglio si sono registrate già 6 vittime e al 5 agosto la conta è salita a 32 piccoli angeli.

A chi parte per le vacanze e a coloro che rientreranno raccomandiamo la massima prudenza alla guida e la massima diligenza nel trasporto dei piccoli a bordo.

Vi suggeriamo di rileggere le storie della famiglia Barbatosta per qualche buon consiglio.

Buone vacanze!

Tag: