Decretati i nuovi forfait CARD e CTT per il 2012

La compensazione Cosi come previsto dall’art 13 del D.P.R. 254/2006 (i regolamenti attuativi dell’indennizzo diretto di cui agli artt 149 e 150 del nuovo codice delle Assicurazioni), ogni anno il ministero dello sviluppo economico, tramite un Comitato tecnico, deve rendere noti i forfait con cui le compagnie regolano i rapporti in stanza di compensazione (istituita…

Leggi di più Tag: ,

Aldo Minucci è il nuovo presidente dell’ANIA

Avvicendamento al vertice dell’ANIA, l’Associazione Nazionale delle Imprese Assicuratrici, il 20 dicembre scorso. Dopo nove anni di comando Fabio Cerchiai lascia il posto al Vice Direttore Generale delle Assicurazioni Generali e presidente Genertel. Ecco il curriculum: E’ Presidente di Genertel e di Telco. E’ consigliere d’amministrazione di Alleanza Assicurazioni, diBanca Generali, di AC.E.GA.S., di Intesa Previdenza SIM, di Intesa Vita, di Gemina, di Toro,…

Leggi di più Tag:

La richiesta e la ricezione del verbale tramite PEC

La richiesta del  verbale di incidente stradale redatto dagli organi di polizia di stato e stradale può essere richiesta attraverso la PEC, la posta elettronica certificata. Per ottenere la trasmissione via telematica del documento elettronico formato dalla scansione degli atti del fascicolo dell’incidente non sarà dovuto nessun costo di riproduzione. Gli uffici e reparti dedicati,…

Leggi di più Tag: ,

Il caso fortuito esclude la responsabilità anche a scuola! Sia di natura contrattuale che extracontrattuale.

Bocciata dal Consiglio di Stato la proposta di DPR per la tabella unica nazionale delle lesioni gravi

Dopo aver fatto gridare tutti gli operatori del settore in particolare, ed in generale chiunque abbia un minimo di coscienza, allo scandalo, arriva il parere del Consiglio di Stato a bocciare la bozza di DPR per la tabella unica nazionale delle macro lesioni derivante dalla circolazione stradale. Rispetto alle tabelle del Tribunale di Milano, sancite…

Leggi di più Tag: ,

Chi predica bene e razzola male!

Da tempo le compagnie assicurative auspicano la realizzazione di una agenzia antifrode che consenta loro di limitare il fenomeno delle richieste di risarcimento danni fraudolente. Una delle principali cause, a detta dell’associazione di categoria, l’ANIA, dell’aumento delle tariffe RC Auto. Proprio per questo presso l’ISVAP, l’Istituto Superiore di Vigilanza sulle Assicurazioni Private, è stata istituita…

Leggi di più Tag: ,