Niente più danno morale “puro” in ambito di risarcimento danni derivanti dalla circolazione stradale

“Non trova più spazio la risarcibilità del c.d. danno morale “puro” o sofferenza d’animo- che non trova materiale riscontro sul piano delle conseguenze dannose oggetto di onere della prova per ottenere il risarcimento- in origine risarcito solo in caso di commissione di reati per effetto del combinato disposto degli artt. 185 c.p. e 2059 c.c.”…

Leggi di più Tag: , ,

La conciliazione paritetica in ambito di RCA

Il recente nuovo accordo tra l’ANIA (l’Associazione Nazionale tra le Imprese Assicuratrici) e le associazioni dei consumatori in materia di conciliazione paritetica nella Rc auto ha incontrato il parere, ultra favorevole dell’IVASS. Quello che dovrebbe essere l’organo di controllo delle compagnie assicurative ha pertanto inviato una lettera alle stesse chiedendo di dare eco e informare…

Leggi di più Tag: , , ,

Non c’è pace tra gli ulivi

Gianni Rondolino criticava così il celebre film del 1950 di Giuseppe De Santis:  “ è una storia sociale in cui la lotta del singolo contro una collettività conformista e pavida, asociale e individualista, prospetta l’unica soluzione possibile contro l’ingiustizia e l’odio, il sopruso e l’egoismo: la solidarietà di classe”.   Quella del personaggio del film, Francesco,…

Leggi di più Tag:

Frazionamento della richiesta risarcitoria si! Frazionamento della richiesta risarcitoria no!

Con la sentenza del 09 aprile 2013 nr 8575 gli ermellini di Piazza Cavour accolgono l’opportunità di parcellizzazione della domanda risarcitoria per fatto illecito del terzo durante la circolazione stradale. Tale orientamento, del quale tra poco proporremo lo stralcio significativo ed in allegato il testo integrale, si pone in netto contrasto con un precedente della…

Leggi di più Tag: , ,